Rinnovo del Gemellaggio

 

tra il Rotaract Club Torino e il Rotaract Club Castelvetrano - Valle del Belice 

Sabato 20 AGOSTO 2016 ore 13:00 

Presso “Mamma Caura” – Saline di Marsala

 

 

Il Rotaract Club Castelvetrano – Valle del Belice e il Rotaract Club Torino, animati da spirito di amicizia, stima e collaborazione,

rinnovano il loro gemellaggio avvenuto nell’a.s. 2013/2014 a Torino.

Si è concluso domenica 20 Agosto, dopo un'intensa ed entusiasmante settimana, iniziata il 13 Agosto, il rinnovo del gemellaggio tra il Rotaract club Torino e il Rotaract Club Castelvetrano – valle del Belice (Distretto 2110).

I due club, animati da uno spirito di amicizia, stima e collaborazione, hanno rinnovano il loro gemellaggio che era avvenuto precedentemente in occasione del Rotaract day alla Reggia di Venaria, nell’a.s. 2013/2014 a Torino.

Amicizia, conoscenza del territorio e collaborazione, sono state le tre parole chiave che hanno caratterizzato e animato il programma condiviso con il Presidente per l’ a.s. 2016/2017 Francesco Giammarinaro del Rotaract Club Castelvetrano Valle del Belice. Durante questa settimana si è approfondita la conoscenza tra i soci dei due Club, si è potuto visitare e conoscere il territorio del Rotaract Club Castelvetrano - Valle del Belice (Distretto 2110), sono stati condivisi con i presenti i principi di service ed infine, i Presidenti dei due Club hanno potuto confrontarsi su obiettivi e progetti in ambito rotaractiano. Il programma ha inoltre previsto diverse attività tra cui:

un pomeriggio formativo-culturale, che ha visto la possibilità di seguire uno stimolante Seminario dal titolo “Selinunte, avamposto della grecità nel cuore del Mediterraneo”, compiere una splendida passeggiata alla scoperta delle meraviglie del Parco archeologico di Selinunte e cave di Cusa ed infine una interessante cena con i relatori;

diverse escursioni per poter conoscere il territorio, in occasione delle quali è stato possibile visitare posti come la Scala dei Turchi, l'isola di Favignana e di Lavanzo, il museo “La Tonnara”, Scopello, San vito Lo Capo e la Riserva dello Zingaro.

L'ultima tappa del programma ha infine visto come protagoniste le storiche Cantine "Florio" di Marsala, meta imperdibile nel percorso volto alla scoperta del territorio siciliano. I soci del Rotaract Club Castelvetrano Valle del Belice, insieme con la delegazione di soci torinesi gemellati, hanno potuto prendere parte alla visita guidata delle note Cantine, compreso il suggestivo risveglio sensoriale presso l'apposita Sala Degustazione.

La giornata ha poi avuto il suo coronamento nella splendida ed impareggiabile cornice in cui si trova l'ormai noto ristorante "Mamma Caura", situato ai margini della Riserva Naturale Orientata dello Stagnone e dell’isola di Mozia.
 Qui i Presidenti dei due Club, Francesco Giammarinaro per il Castelvetrano "Valle del Belice" e Angelica Crisafulli per il Rotaract Club Torino, si sono scambiati i rispettivi gagliardetti, visibilmente emozionati e colmi di gratitudine per l'esperienza vissuta.

 

Certi di aver consolidato ancor di più il legame di amicizia tra i due Club e all'insegna dei nuovi legami instauratisi tra i soci, il Rotaract Club Castelvetrano - Valle del Belice ha auspicato il ritorno del gemellaggio e ribadito la disponibilità per qualsiasi altra futura collaborazione con il Club Torinese.

Il gemellaggio si è infine concluso con l'omaggio, da parte del Rotaract club Torino, di un libro illustrante la città di Torino nelle cui pagine, il Presidente Angelica Crisafulli, ha riportato la seguente dedica: “Con l'augurio di rivedervi presto a Torino per poterla visitare insieme, vi ringraziamo per la vostra ospitalità e vi auguriamo una buona lettura! Rotaract Club Torino” 

Si ringraziano per aver offerto la loro collaborazione

Rosario Atria del Club per l’Unesco di Castelvetrano Valle del Belice 

      Il Rotaract Club Castelvetrano - Valle del Belice

 

Galleria Foto:

JSN Metro template designed by JoomlaShine.com